Ermal Meta ai delusi “Mettete giù i telefoni e godetevi le esperienze”

09
Ago
2018
Pubblicato da:

Le mode cambiano e le “dipendenze” aumentano, soprattutto quella da telefoni e smartphone che oggi sono diventati, in modo talvolta negativo, parte del nostro corpo e delle nostre braccia.

Ermal Meta si è ritrovato, ancora una volta, a dover ricevere messaggi di fan “offesi e delusi” di non aver fatto foto con lui al termine del concerto; un rito per molti a cui oggi sembra che gli artisti non possano sottrarsi, nemmeno se stanchi dopo una performance di qualche ora (in estate, sotto al caldo!).

Ai messaggi dei delusi, l’artista risponde con una lezione di vita che va contro le tendenze di oggi, la dipendenza da smartphone è meglio archiviarla ogni tanto e godersi quello che realmente accade nella vita.

Il suo messaggio pubblicato sui social, dai toni pacati ma dritto al punto, fra braccia nel cuore di oltre 20mila fan.

“C’è gente che mi scrive di essere rimasta con l’amaro in bocca perché dopo il “bellissimo ed emozionante” concerto non mi sono fermato a fare le foto. Vorrei dire con grande serenità a tutti i delusi dell’ultima ora che non si va ai concerti per poi esibire un trofeo fotografico sul proprio social, ma per vivere un’esperienza. Mettete giù sti telefoni e godetevi le esperienze. 
Un abbraccio a tutti, con affetto”

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più