Leonardo.it

E’ morto Hal David, autore di “I Say A Little Prayer”

03
set
2012
Pubblicato da:

Your ads will be inserted here by

Easy AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot OR
Suppress Placement Boxes.

Hal David aveva 91 anni, e un bagaglio ricco di esperienza e successi dietro le spalle. Noto autore e paroliere statunitense, David era conosciuto soprattutto per i testi e le musiche scritti insieme al musicista, compositore e cantante Burt Bacharach. La sua vita si è spezzata il primo settembre scorso a Los Angeles, a causa di un ictus.

David iniziò a scrivere i testi delle canzoni pop negli anni quaranta, e solo successivamente, nel 1957, incontrò Burt Bacharach alla Famous Music, nel Brill Building di New York. I due formarono un team e scrissero la loro prima hit, “The Story Of My Life”, registrata da Marty Robbins nello stesso anno. Poco più tardi il duo scrisse il successo di Perry Como ”Magic Moments”. Fra gli anni sessanta, settanta e ottanta Bacharach e David furono responsabili della scrittura delle più durevoli canzoni nella musica popolare americana.

Tra i maggiori successi di Hal David, ci tocca ricordare: “Raindrops Keep Falling On My Head”, “Do You Know The Way To San Jose”, “Walk On By”, “What The World Needs Now Is Love”, “I Say A Little Prayer”, “(There’s) Always Something There To Remind Me”, “One Less Bell To Answer” e “Anyone Who Had A Heart”.

Nel 1984 David fu eletto alla Nashville Songwriters Hall of Fame e ha poi ricevuto un Doctor of Music degree dal Lincoln College nel 1991 per il suo grande contributo alla musica americana. Nel maggio 2000 ha ricevuto un Honorary Doctorate of Humane Letters Degree dalla Claremont Graduate University.