A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Home > News > Death Grips: nel nuovo album collaborazione con Bjork
10
Giu
2014

Death Grips: nel nuovo album collaborazione con Bjork

Pubblicato da:

E’ molto tempo, ormai, che Bjork non è sulle scene musicali e i fan stanno cominciando a sentire troppo la sua mancanza. In attesa del nuovo album della cantante, del quale ancora non si parla, possiamo accontentarci della sua partecipazione al nuovo album dei Death Grips, un disco doppio del quale per ora è stata pubblicata solo la prima parte.

Il disco, che segue “No Love Deep Web” del 2013, contiene 8 tracce e in ognuna di esse c’è la presenza di Bjork. Se siete curiosi, sappiate che le canzoni possono già essere ascoltate, basta andare sulla pagina Facebook dei Death Grips.

Il progetto in due parti si intitola “The Powers That B”: la parte già pubblicata è intitolata “Niggas On The Moon“, mentre la seconda, che verrà rilasciata entro la fine dell’anno, si intitolerà “Jenny Death“.

Ecco la tracklist di “Niggas on the Moon“:

  • ‘Up My Sleeves’
  • ‘Billy Not Really’
  • ‘Black Quarterback’
  • ‘Say Hey Kid’
  • ‘Have A Sad Cum’
  • ‘Fuck Me Out’
  • ‘Viola’
  • ‘Big Dipper’

Ti potrebbero interessare:
The Hunger Games: Mockingjay – Part 1, ecco la tracklist ufficiale
Il prossimo 2o novembre arriverà nelle sale cinematografiche il terzo e penultimo capitolo della saga degli "Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 1".  Il libro finale della fortunata trilogia di Suzanne Collins, infatti, è stato diviso...
Suor Cristina, primo singolo: “Trasformo Like A Virgin in una preghiera”
Molti di voi temevano questo momento, e adesso che è arrivato chissà quale sarà la reazione. Suor Cristina, reduce dal successo di The Voice ma dal successivo flop del singolo "Lungo La Riva", pubblicherà a novembre il suo album di debutto...
Ligabue: in arrivo un Best Of per gli USA, tracklist
In occasione del tour in Stati Uniti e Canada - che inizierà domani 18 ottobre da Toronto e si concluderà il 26 ottobre a Miami - Ligabue ha deciso di lanciare un Best Of riservato solo al pubblico americano e intitolato senza molta fantasia...