Cranio Randagio, la famiglia pubblica l’album postumo a due anni dalla morte

08
Nov
2018
Pubblicato da:

Sono passati esattamente due anni da quando, quel tragico 12 novembre 2016, il giovane artista Cranio Randagioperdeva la vita. Il giovane è morto a Roma, all’indomani di una festa in un appartamento in via Anneo Lucano, nel quartiere residenziale della Balduina a Roma.

A due anni dalla sua scomparsa, la famiglia ha deciso di ricordarlo e ultimare e pubblicare l’album a cui lui stava lavorando con tanta passione. Non vedo l’ora di regalarvi l’ennesimo pezzo di anima mia” lo scriveva sui social Cranio Randagio mentre stava ultimando l’album Come il Re Leone. 

A distanza di due anni dalla sua morte, grazie al lavoro della famiglia e dei collaboratori di sempre che hanno portato a termine l’album, questo disco arriva sul mercato venerdì 9 novembre. I brani già scritti da lui sono stati arricchiti da featuring come quelli di Rancore, di Gemello e Sergio Andrei.

Questa la track list dell’album:
Se solo potessi
Tarantino
Lupi della notte feat. Rancore
Senza una direzione
Sabbia feat. Gemello
Molta di più
Estate e sto qua
Impacchetta tutto feat. Sergio Andrei

 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più