Leonardo.it

Classifica EarOne: una sorpresa per al primo posto

17
Feb
2017
Pubblicato da:

EarOne pubblica la classifica settimanale dei brani più trasmessi in radio, e a differenza di quello che ci si aspettava il vincitore di Sanremo non è al primo posto.

Risale di una posizione tornando sul gradino più alto del podio Tiziano Ferro con il suo singolo Il Conforto; sotto di lui in discesa c’è Giorgia con il brano Vanità mentre al terzo posto compare il primo ex concorrente del Festival di Sanremo: Fiorella Mannoia con il suo Che sia benedetta è questa settimana il terzo brano più tramesso nelle radio italiane.

Il quarto posto va ad Ermal Meta, arrivato terzo a Sanremo, con il suo brano Vietato Morire. Ecco che finalmente al quinto posto compare lui, Francesco Gabbani con il suo tormentone Occidentali’s Karma.

La classifica dal 10 al 16 febbraio prosegue poi così:

6. Francesca Michielin Battito di ciglia

7. Samuel Vedrai

8. Clean Bandit Rockabye

9. Biffy Clyro Re-arrange

10. Gigi D’Alessio La prima stella

    Ti potrebbero interessare:

  • Uscite discografiche del 31 marzo 2017

    Tutti gli album musicali in uscita oggi, venerdì 31 marzo 2017, di artisti e cantautori italiani. Album, tracklist e cover di tutti i nuovi lavori musicali della discografia italiana. (altro…)...
  • Francesco Gabbani dice no a X Factor

    Prima ha fatto Sanremo per farsi conoscere, poi ha riportato Sanremo vincendo per affermarsi come artista, ora arriva il momento dell’Eurovision Song Contest…e  poi cosa ci sarà nel futuro di uno degli artisti più influenti del...
  • Francesco Gabbani aumenta le date del tour

    Il suo video di Occidentali’s Karma supera i 75milioni di click in rete e l’artista decide così di aumentare gli appuntamenti del suo tour. (altro…)...
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.