Leonardo.it

Chiude il Roxy Bar, celebre grazie a Vasco Rossi

18
Apr
2014
Pubblicato da:

Il Roxy Bar, pub bolognese divenuto celebre per aver ricevuto le attenzioni di Vasco Rossi nel brano “Vita Spericolata“, sta per chiudere per sempre. Le motivazioni sono ovvie in questi tempi: troppa crisi. Sono insostenibili infatti le tasse da pagare e i costi di gestione, a fronte delle scarse entrate mensili.

E così da adesso il famosissimo luogo di incontri situato al civico 9 di via Rizzoli, che ha vantato tra le sue frequentazioni anche quella di Vasco Rossi, chiuderà i battenti.

Il Roxy Bar, che era stato reso celebre nel 1983 dal rocker di Zocca, era da tempo citato anche nelle guide turistiche e sul sito di Bologna Welcome. Ora, chi arriverà sotto le Due Torri pensando al Blasco, con l’intenzione di lasciare la propria firma fra le migliaia che affollano quei muri, non potrà più entrare nel locale, visitarlo e prendersi un whisky.

    Ti potrebbero interessare:

  • MinaCelentano con “Le Migliori” campioni di vendite

    Restano ancora una volta alla posizione numero 1 della classifica FIMI riguardante le vendite degli album in Italia; continua il successo del duo italiano grazie al secondo album insieme Le migliori. (altro…)...
  • Vasco Rossi, i biglietti venduti con Viva Ticket

    Un nuovo circuito per la vendita dei biglietti dei suoi concerti, in particolare ora per l'evento del 1° luglio: la decisione del cantante che spiazza tutti, dopo lo scandalo del bagarinaggio online. (altro…)...
  • FIMI: i primi premiati del 2017

    Martedì 3 gennaio sono stati consegnati a diversi artisti dei nuovi riconoscimenti musicali da parte della Federazione Industria Musicale Italiana; nella lista dei "fortunati" compaiono i nomi di Tiziano Ferro e Luciano Ligabue. (altro…)...
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.