Celentano sotto accusa: quella frase che colpevolizza le donne vittime di stupro

24
Gen
2019
Pubblicato da:

La prima puntata di Adrian ha attirato 6 milioni di telespettatori, la secondo gli ascolti sono andati calando. Quello che doveva essere uno degli eventi di gennaio ha invece registrato un piccolo flop negli ascolti, ma oggi i problemi legati a questo programma sono altri.

Adriano Celentano è finito nel mirino della rete per quelle parole pronunciate durante la puntata, interpretate da tutti come un attaccato alle donne vittime di stupro. Dalla sua frase, che non è passata inosservata, il molleggiato sembra voler fare una colpa alle vittime. Una frase che sembra voler andare in contrasto con le tantissime e continue lotte contro la violenza sulle donne.

Se aveste bevuto qualche bicchierino in meno, avreste evitato l’increscioso approccio con quei tipi loschi”.

Queste le parole incriminate, sulle quali nonostante la polemica Celentano non ha ancora rilasciato ulteriori dichiarazioni e/o spiegazioni su quello che forse realmente voleva dire, magari diverso dal messaggio che in realtà è passato.

 

Queste dichiarazioni vanno nettamente in contrato con quello che sia lo stesso Celentano che la moglie Claudia Mori hanno dichiarato nelle settimane precedenti all’inizio di questo programma: entrambi infatti si sono detti contro la violenza sulle donne, per questo ci sono ancora dei dubbi e delle domande sull’uscita del molleggiato con questa frase forte che viene interpretata da tutti come un “Se vi hanno stuprate, è colpa vostra“: 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più