Leonardo.it

Barack Obama: proposta di lavoro da Spotify

10
Gen
2017
Pubblicato da:

Anno nuovo vita nuova, e visto che l’ex presidente deve lasciare il suo lavoro alla Casa Bianca una grande azienda lo sta cercando.

Spotify, attraverso il suo Ceo manager Daniel Ek, ha fatto una proposta di lavoro; il messaggio comparso nella giornata di ieri, lunedì 9 gennaio, sulla pagina twitter di Daniel Ek potrebbe sembrare a molti una bufala, eppure non è così. La posizione proposta a Barack Obama è quella di Presidente delle playlist, i cui compiti sarebbero quelli di supervisionare la cura della musica e delle playlist di tutto il mondo.

Schermata 2017-01-10 alle 12.11.56

Il motivo di questo posto di lavoro? Semplice, le playlist create e condivise nel tempo da Barack Obama hanno sempre riscosso sulla piattaforma un grandissimo successo tra gli utenti (non ultima la sua playlist di Natale).

L’idea di Barack presso Spotify risale però al 2013, quando in seguito ad una sua visita nella città di Stoccolma, l’ex presidente degli Stati Uniti aveva fatto una battuta sulla sua abitudine a creare e rendere pubbliche le sue playlist “[…] Sto ancora aspettando il mio lavoro a Spotify. So che tutti voi avete amato la mia playlist […]“.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più