Leonardo.it

Adam Lambert nei Queen: “Non voglio sostituire Freddie Mercury”

04
giu
2012
Pubblicato da:

Dopo che ad aprile era stata annullata l’esibizione dei Queen al festival Sonisphere, Brian May e Roger Taylor avevano comunicato che avrebbero suonato in altri concerti, in alternativa al festival.

E così, erano stati eseguiti degli show dal vivo, e il nuovo front man dei Queen era stato individuato nel giovanissimo Adam Lambert, cantautore e attore statunitense divenuto famoso per essersi classificato secondo all’ottava edizione di American Idol. 

Adesso Adam Lambert, reduce dai suoi ultimi successi, che hanno visto il suo album “Trespassing” al numero uno nella classifica americana, dichiara di non avere alcuna intenzione di sostituire Freddie Mercury, e che la collaborazione con i Queen è da considerarsi assolutamente temporanea, e per ora riguarda solo le esibizioni presso l’Hammersmith Apollo di Londra nei giorni 11, 12, e 14 luglio.

Al Daily Mail, Lambert ha detto: “Vogliamo tenere viva la musica, e darle un’energia che avrebbe reso Freddie orgoglioso, non si può rimpiazzare Freddie, ma esibirmi con i Queen è la cosa miglore che potesse succedermi. Il mio solo intento è quello di rendere omaggio a Freddie”.

Il giovane cantante di Indianapolis, che con i Queen già si è esibito due volte in TV, ha aggiunto che nei prossimi giorni vuole trascorrere più tempo con Brian May e Roger Taylor per meglio entrare in sintonia con i pezzi della band, anche quelli poco noti.

Lavorare con loro sarà un grande onore, ma ho anche molta voglia di fare sentire la mia musica alla gente, quindi chissà cosa succederà”.