Biografia Prophilax

I Prophilax sono una band romana di porno rock nata nel 1990.

Il gruppo è conosciuto, almeno inizialmente, solo grazie al passaparola dei fan nella scena underground romana e viterbese, e perché i Prophilax sono stati i primi vincitori del festival Emergenza Rock.

Le audiocassette demo-tape del gruppo - Viaggio nella dimensione anale, Voci dall'oltrechiavica (1991), Il signore delle fogne (1993), Under Cool (1994) e Nerkiology (1996) (questi ultimi tre usciti anche come album veri e propri), venivano distribuite esclusivamente come copie pirata (senza registrazione alla SIAE) tra amici e parenti, così come le giocose locandine fotocopiate e appese nei quartieri della capitale e del viterbese prima dei concerti. Riuscirono a suonare frequentemente non solo a Roma, ma anche a riempire di pubblico il centro sociale di Viterbo nel '94, suscitando una breve contestazione tra alcuni appartenenti.

Il primo CD ufficiale della band, Il quinto escremento, è uscito nel 2003, prodotto da Christian Ice nei Temple of Noise di Roma, edito dalla Domani Musica e distribuito dalla Frontiers Records. Un secondo CD, Analive, è uscito nel novembre 2005 ed è una raccolta in due dischi di brani live dal 2001 al 2005.

I titoli di alcuni tra i pezzi più famosi dei Prophilax - Dora daccela ancora, Don Mignotte, Preda del Raptus Anale e Trombòpolis - possono far comprendere il perché della catalogazione del gruppo in un particolare ambito del rock demenziale: il gruppo viene, infatti, definito come pioniere del "Porno Rock".

I Prophilax sono autori anche di alcuni goliardici ridoppiaggi: a partire da una puntata di serie televisive (Beverly Holes - Froci a Beverly Hills per finire con Biuticul rispettivamente da Beverly Hills 90210 e Beautiful), passando per un famoso film (Puttanic da Titanic), attribuito genericamente ai Prophilax ma in realtà nato da una collaborazione della voce Fabio Pinci, dal chitarrista Ludovico Piccinini, del bassista e del fonico del gruppo con i San Culamo. I ridoppiaggi sono tutti gratuitamente reperibili dal loro sito. Da segnalare, inoltre, il mediometraggio horror demenziale Il giorno del Nerchiopiteco, diretto da Fabio Pinci e proiettato ad alcuni concerti, così come anche i ridoppiaggi citati. Nel 2007 Ceppaflex è stato presidente del Bravo Ma Basta Film Festival.

I componenti che fanno stabilmente parte del gruppo sono Fabio "Ceppaflex" Pinci alla voce e Ludovico "Sbohr" Piccinini alle chitarre. Agli altri strumenti si alternano, di volta in volta, musicisti diversi.

Sul loro sito ufficiale i Prophilax hanno a messo a disposizione per il download i loro primi tre album, che raccolgono tutte le canzoni rimasterizzate e rese leggermente più complesse con l'introduzione di vari strumenti non presenti sulle tracce originali che il gruppo ha scritto negli anni '90 e precedentemente reperibili solo tramite i demo-tape.

A causa della larga distribuzione underground e sulle reti di file sharing e per le presenza in diverse canzoni della stessa voce (Fabio Pinci), i Prophilax sono spesso confusi col gruppo romano dei San Culamo, altro gruppo rock demenziale specializzato però in canzoni dal carattere blasfemo, di cui fanno parte (o hanno fatto parte) anche alcuni membri dei Prophilax. Vengono spesso confusi con gli Squallor e i Gem Boy i quali non hanno niente a che vedere con lo stile dei Prophilax.

Il 25 gennaio 2008 è uscito in anteprima sul MySpace del gruppo, e successivamente sul sito ufficiale, un brano in anteprima dal nuovo album Coito ergo sum: Silicojone, brano che ironizza sul degrado del ruolo femmnile in televisione e sul deprecabile modo in cui nascono al giorno d'oggi certe carriere televisive. Successivamente, sul MySpace della band viene proposto un secondo brano, Mandami in radio col beep, in cui si denuncia in maniera ironicamente autocensurata la falsità e la retorica della musica italiana. Entrambe i brani sono andati in onda su Radio Rock e Radio Rock Italia, note emittenti locali dove sono già stati intervistati in occasione del antinatale 2005 per presentare il loro nuovo album Analive e il cortometraggio Puttanic.

Il 7 marzo 2008 nel corso di un concerto nella discoteca romana Alpheus è stato presentato ufficialmente Coito ergo sum, un disco dove parte della volgarità del gruppo romano viene superata a favore di critiche più mirate e relative a tematiche attuali e da sempre esposte dal gruppo, come l'ipocrisia del clero, trattata in Clero ttura de cojoni, politica e precariato (Altri cazzi, stessi culi), il degrado del ruolo femminile in tv nel già citato Silicojone, il clima di tensione nei confronti dei vigili urbani (Figli di cani), e, per certi versi, seppur con voluta leggerezza, la discriminazione dei gay (Vivo col gay) e del sesso libero in generale (Vivi e lascia chiavare). Lo spirito porno rock rimane comunque ancora forte soprattutto in canzoni come Ti Ano o Big Bamboo. Nel corso del concerto è stato inoltre annunciato che - in occasione di una prossima performance del gruppo - è prevista la registrazione del concerto per realizzazione del primo dvd live della band.

Nel luglio del 2008 esce il videoclip della canzone Mandami in radio col beep, il primo nella storia della band, che vede la partecipazione di Sabina Guzzanti. Nel marzo del 2009 i Prophilax sono stati ospiti del programma di RaiNews24 Tempi Dispari.
Fonte: wikipedia.org
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più