Biografia Anastacia

Anastacia Lyn Newkirk Newton (Chicago, 17 settembre 1968) è una cantautrice, stilista e ballerina statunitense. Famosa soprattutto grazie alla grande potenza della sua voce, con la quale riesce a raggiungere note altissime di petto, Anastacia è celebre ed apprezzata in Europa, Oceania, Asia, Africa ed America del sud.

Ha venduto circa 25 milioni di copie nel mondo con 4 album ed un greatest Hits e altri 25 milioni di copie per i singoli. Nel complesso, Anastacia ha vinto 225 dischi di platino e d'oro nel corso della sua carriera.

Anastacia nasce a Chicago il 17 settembre 1968 e cresce a New York in una famiglia di artisti: la madre è un'attrice di Broadway, il padre è un cantante che si esibisce nei locali della East Coast. Le professioni dei genitori l'aiutano a scoprire presto il suo talento per lo spettacolo, in particolare la musica e la danza.

La sua adolescenza ha un inizio difficile: a 13 anni scopre di essere ammalata del morbo di Crohn, una malattia che colpisce l'intestino e che la costringe ad operarsi. Ecco come scrive tra le righe del suo diario poi pubblicato: "La mia malattia mi ha cambiato in molti modi. Influisce su tutto, dalla mia salute al mio lavoro alle mie relazioni. Ciò che è vista come una maledizione da alcuni, è un dono per me perchè mi ha aiutato a scoprire chi sono realmente.” A 14 anni i genitori si separano e lei si trasferisce con la madre nell'West Side di Manhattan. Qui si diploma alla Professional Children School e comincia ad esercitarsi sulla voce grazie ai CD di Elton John della madre. I suoi vocalizzi eccezionali e la sua voce soul le valgono il soprannome di "Freak of Nature" (letteralmente "scherzo di natura", che diventerà il titolo del suo secondo album).

I primi passi di Anastacia come cantante sono nel dance club newyorkese "1018", che frequenta con la sorella e le fa conoscere la house music e la danza freestyle. Da lì accede all'MTV Club, che la porta a ballare in alcuni videoclip (Everybody get up e Twist and shout delle Salt-N-Pepa), un produttore la nota e le chiede se oltre a danzare sa anche cantare. Ma le case discografiche esitano all'inizio, sia perché non sanno come trattare una ragazza bianca con la voce "nera" sia perché Anastacia non si piega al volere dei produttori che la vogliono far cantare musica pop o hip hop per motivi commerciali. Lei sa bene quale deve essere il suo stile, un mix di soul, pop e rock (che lei chiamerà sprock, Soul nella voce, Pop nei testi e Rock "nelle chitarre" (cioè nella base musicale).

Nel 1993 si reca a Los Angeles per incidere il brano One more chance (futuro brano del suo album Not That Kind) per il produttore O.G.Pierce, ma alla registrazione non segue alcun contratto discografico e Anastacia torna a New York piuttosto pessimista riguardo le sue possibilità nel mondo della musica.

L'anno fortunato sarà il 1998, quando la sua manager Lisa Braudé la spinge a presentarsi a "The Cut", un programma di MTV per la ricerca di nuovi talenti. Canta Not that kind e supera ben 150 concorrenti, entrando nella top ten. La sua esibizione scatena un entusiasmo immediato di pubblico e dei futuri colleghi (Elton John la elogia, mentre Michael Jackson le telefona la sera stessa per complimentarsi personalmente). Il successo improvviso la rincuora e la spinge ad andare avanti nella sua carriera proprio quando era quasi sul punto di mollare.

Dopo il programma, ottiene subito un contratto discografico con la Daylight Records (controllata dalla Epic e dalla Sony) e un team di autori e produttori di primo livello per il suo primo album che viene pubblicato il 13 giugno 2000 con il titolo del suo primo brano, Not That Kind. Il primo singolo è I'm outta love, pubblicato il 29 febbraio, che le porta subito un enorme successo in Europa, Asia e Oceania e trascina l'album fra i primi posti nelle classifiche di una dozzina di paesi. Tra il 2000 e il 2001 escono gli altri 3 singoli Not that kind, Cowboys & kisses e Made for lovin' you. In Australia ottiene un triplo disco di platino, e in tutto il mondo vende oltre 5 milioni di copie L'enorme successo la porta ad intraprendere un trionfale tour mondiale. L'album esce anche negli Stati Uniti il 27 marzo 2001 ma, nonostante il singolo I'm outta love raggiunga il primo posto nella classifica dance americana, Anastacia non otterrà mai un grande successo nel suo paese d'origine. Diventa rapidamente, in tutto il resto del mondo, una star e un'icona grazie alla sua voce potente e magnetica, alla sua musica pop-dance e al suo look.

Il 26 novembre 2001 pubblica il suo secondo album Freak of Nature. Questo è l'album della sua definitiva affermazione: le fonti stimano circa 10 milioni di copie vendute; un successo travolgente anche grazie ai singoli Paid My Dues e One day in your life che diventano delle importanti hit a livello mondiale. In seguito escono anche i singoli Why do you lie to me e You'll never be alone che ottengono un buon successo in Europa. Nell'estate 2002 esce come singolo Boom, la canzone scelta come colonna sonora nei Mondiali di Calcio Corea - Giappone FIFA 2002.

Nel 2003 Anastacia decide di farsi rimuovere una parte di seno per i danni alla schiena che quest'ultimo le procurava e qui scopre di esser stata colpita da un cancro al seno sinistro durante un esame medico. Sarà costretta ad interrompere la carriera musicale e ad affrontare una grave radioterapia. Il 10 febbraio subisce l'operazione e a maggio dello stesso anno è di nuovo in sala di registrazione per la canzone Love is a crime, il brano della colonna sonora del film musical Chicago di Rob Marshall. Nonostante la pesante terapia alla quale è stata sottoposta e ai tempi difficili che ha dovuto attraversare, riesce a comporre questa canzone.

Si trasferisce in seguito a Los Angeles dove scriverà il suo terzo album, intitolato semplicemente Anastacia, che contiene due tracce in memoria della malattia: Where do i belong e Heavy on my heart. L'album esce il 29 marzo del 2004 e ben presto scala la vetta delle classifiche internazionali vendendo oltre 10 milioni e mezzo di copie. Quest' album sancisce la nascita di un nuovo sfondo che riassume il suo genere musicale, un mix tra soul/pop/rock che l'americana ribatezzerà Sprock. Il primo singolo uscito è Left Outside Alone (8 marzo 2004). Ha un enorme successo in tutto il mondo e raggiunge la vetta delle classifiche di diversi paesi, tra cui l'Italia. Successivamente escono i singoli Sick and tired (19 luglio 2004), che replica il successo del precedente, Welcome to my truth (20 novembre 2004) e la ballata Heavy on my heart (25 febbraio 2005), i cui profitti sono stati devoluti ad una associazione contro il cancro al seno. Il video del terzo singolo Welcome to my Truth ma soprattutto la canzone Left Outside Alone sono dedicati al difficile rapporto col padre, che ha abbandonato la famiglia quando Anastacia era piccola. Anastacia guadagna grandi risultati dai singoli: Left Outside Alone è il decimo singolo più venduto del 2004, con più di 4 milioni e mezzo di copie vendute, mentre Sick and Tired raggiunge la sedicesima posizione.

Nel 2005 ha partecipato, con la canzone Everything Burns, alla colonna sonora del film I Fantastici Quattro per la regia di Tim Story e distribuito dalla 20th Century Fox, duettando con Ben Moody. Nel medesimo anno, ha duettato con Eros Ramazzotti in un brano di cui lei ha scritto le parole in inglese e lui quelle in italiano: I Belong to You (Il ritmo della passione) (hit esistente anche in versione spagnola), in cui possiamo ascoltare l'amalgama fra due timbri differenti, caratterizzati da esperienze musicali altrettanto differenti. La canzone raggiunge la vetta di diversi paesi europei, tra cui l'Italia. Il 7 novembre 2005 (4 novembre in Italia) esce il suo primo Greatest Hits, Pieces of a Dream, in cui sono raccolti tutti i suoi singoli più 4 inediti, tra cui anche il duetto con Ramazzotti e la canzone dei Fantastici Quattro. Nella primavera del 2006 viene pubblicato un dvd contenente un concerto di Anastacia dal titolo Live at Last: il dvd comprende le riprese effettuate tra il 24 e il 26 ottobre del 2004 a Berlino e a Monaco di Baviera. La raccolta assicura alla cantante un nuovo successo, avvicinandosi alla soglia dei 5 milioni di copie vendute solo in Europa.

In seguito al successo e alla popolarità mondiale ottenuta negli anni precedenti, Anastacia desidera prendersi una pausa. Si sposa nell'Aprile 2007 con la sua guardia del corpo, Whayne Newton,ma decide anche di provare nuove esperienze. Nel 2007 stringe quindi un contratto con la nota marca di vestiti tedesca,la S.Oliver.

Anastacia firma un contratto con la Mercury Records e cambia casa discografica, dalla Sony BMG alla Universal . Nella primavera del 2008 inizia la collaborazione e la stesura dell'album Heavy Rotation che termina nell'agosto dello stesso anno. Il 29 agosto esce nelle radio italiane e straniere il primo singolo estratto, I Can Feel You che però, nonostante la larga popolarità raggiunta in Italia, non riscuote molto successo. Il secondo singolo Absolutely Positively rimane praticamente sconosciuto cosi come Defeated, il terzo singolo estratto. Questo influisce negativamente sulle vendite dell'album che sono fin da subito molto basse. Anche la critica non esprime giudizi buoni. Nonostante questo, il 5 giugno 2009 è partito l'Heavy Rotation Tour che prevede anche tappe in Europa e in Italia a Verona, Lucca, Roma e Taormina.
Fonte: wikipedia.org
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più